Blog/News

Netflix, sede a Roma in arrivo: dove apre e come candidarsi

Netflix apre una sede a Roma: il colosso dello streaming americano aprirà un nuovo ufficio in Italia e, più precisamente, proprio all’interno della Capitale. Un’occasione unica per il re dei film e delle serie TV in streaming, che guarda al territorio italiano come a una fucina di talento dal potenziale tutto da scoprire.   L’apertura della sede a Roma di Netflix stuzzica l’interesse di chi, all’interno della grande N, vorrebbe lavorarci: ma [ . . . ]

Dettagli articolo

TikTok: il Garante privacy chiede una task force europea. Necessaria un’azione coordinata contro i rischi per i dati degli utenti, soprattutto minori

Sui rischi per la privacy che pone Tik Tok, il social network che consente di creare e condividere audio, video e immagini, usato da milioni di utenti, in gran parte giovanissimi, il Garante per la privacy italiano ha chiesto al Comitato europeo per la protezione dei dati personali (Edpb), che riunisce tutte le Autorità privacy dell’Unione, di attivare una specifica task force.   Nella lettera inviata al Comitato, il Presidente dell’Autorità Garante, Antonello [ . . . ]

Dettagli articolo

Sky, è ufficiale: nel 2020 debutterà nel mondo della telefonia fissa e Internet

Dal 2020 Sky entrerà nel mondo della telefonia fissa e Internet, tramite l’infrastruttura in fibra di OpenFiber. A darne l’ufficialità è l’amministratore delegato Maximo Ibarra, nel corso dell’evento "Il Gambero in TV: 20 anni di enogastronomia su Sky" tenutosi a Milano in serata.   “Sky è l’hub delle case e delle famiglie italiane. È il luogo che permette a tutti di trovare i contenuti che desiderano. Noi siamo [ . . . ]

Dettagli articolo

"Basta insulti per razza, genere e orientamento sessuale". YouTube diventa più severa

YouTube aveva promesso in giugno di rivedere le proprie politiche sulle molestie, e di conseguenza le regole di decisione e intervento per i contenuti ritenuti offensivi. YouTube ha ascoltato i propri utenti e anche alcuni esperti, e ha deciso di diventare più severa, includendo nella lista dei linguaggi vietati anche quelli che lo sono in modo velato.   In estate ha fatto molto rumore lo scontro verbale tra i due YouTuber Steven Crowder e Carlos Maza, quest’ultimo raggiunto [ . . . ]

Dettagli articolo

Social, contro i rischi per i minori la legge vieterebbe l'uso agli under 13, ma la realtà è assai diversa

Per utilizzare i social network, secondo la normativa vigente, occorre aver compiuto almeno 14 anni. Fra i tredici e i 14 è possibile farlo, ma con la supervisione dei genitori. Sotto i 13 anni è semplicemente vietato usare Facebook, Instagram, Twitter, Snapchat o WhatsApp. Ma è davvero così? Ecco i dati di un sondaggio realizzato da “Osservare Oltre” (Associazione Nazionale Presidi ed eTutorweb) per il Tg3.   Le regole disapplicate. Secondo i [ . . . ]

Dettagli articolo

Dal nostro Portfolio

Vedi tutto

Vuoi un
preventivo?

Sviluppo siti web, app mobile, e-commerce, CRM

Hai un progetto in mente o vuoi migliorare o aggiornare i tuoi strumenti di business? Analizzeremo le tue esigenze definendo tempi, costi e benefici senza alcun impegno da parte tua.

Contattaci adesso, ti ricontatteremo noi.

Contattaci adesso